Azioni

IndiceOggettiAzioni


Un controllo azione puó avere una o piú condizioni opzionali per decidere dinamicamente se é stata eseguita.

Impostazione


Tipo & ID

Un ID oggetto valido del tipo deviatoio, segnale, uscita o sensore.

Sub-ID

Da utilizzare solo con le Variabili.

Stato

Lo stato dell'oggetto che deve coincidere con la condizione true (vero).
I seguenti valori di stato, dipendenti dal tipo di oggetto, sono disponibili nel menù a discesa:

Tipo Possibili valori dello stato Note
uscita on, off, active
deviatoio straight, turnout, left, right
segnale red, yellow, green, white Sono possibili valori multipli separati da virgola: “green,yellow”. (versione 3592+)
sensore true, false, identifier² La direzione della loco puó essere usato come secondo stato, separato con una virgola, “avanti” o “indietro”.
loco¹ l'ID Loco deve coincidere.³
blocco free, !free or occupied, open, closed
sistema go, stop, init
route locked, unlocked, closed, open
treno¹ L'ID treno deve coincidere con la loco. Il relativo ID loco è usato per valutare i valori di stato.³
variabili =number, >number, <number, !number, #text, ?text The value of the variable is compared with the state value.
text text Il contenuto dell'oggetto testo sarà confrontato con il campo stato.

¹) Questo funziona solo in modalitá automatica e con oggetti che contengono un ID loco. L'ID loco specificato nella condizione dell'azione deve coincidere con l'ID loco contenuto nell'oggetto che attiva l'azione. La condizione é verificata usando l'ID loco contenuto nell'oggetto che chiama l'azione, non usando l'ID loco del controllo azione.
Gli oggetti contenenti un ID loco sono itinerari, pianificazioni, sensori collegati a un blocco, deviatoi e segnali. Con gli oggetti senza un ID loco la condizione azione non funzionerá, anche se le loco hanno un * come ID loco nella condizione azione.
²) Per maggiori dettagli leggere la descrizione dell'evento ident.
³) Vedere piú avanti per tutte le descrizioni dei possibili stati.

Possibili stati per il tipo loco

Direzione Loco

Questa condizione puó essere usata solo con i sensori dei blocchi; sensori indipendenti non avranno questa informazione. (I sensori RailCom sono una eccezione a questa regola.)
Possibili valori: forwards (avanti)/reverse (indietro)
L'ID deve essere impostato a “*” se la condizione deve essere applicata a tutte le loco.
A partire dalla versione 3515 il posizionamento della loco é considerato anche per determinare il senso di marcia.

Tipo Loco

Versione 2792+
I possibili valori sono: diesel, steam o electric (il sistema fa distinzione fra maiuscole e minuscole - case-sensitive). La condizione é verificata quando la il tipo della loco coincide con lo stato. L'ID deve essere impostato a “*” (usare questa condizione per una particolare loco non ha senso perché il tipo é giá noto). Questo significa anche che la condizione puó essere usata solo con gli oggetti che identificano la loco (come sensori dei blocchi, blocchi, itinerari).

Lato di ingresso del blocco¹

Versione 2110+
Usando i block side, il lato in cui la loco entra in un blocco puó essere usato come stato, i possibili valori sono + e -. Questo funziona solo con i blocchi in accoppiata con l'opzione block side.
L'ID deve essere impostato a * se questa condizione é da applicare a tutte le loco.

Velocitá Loco¹

Versione 2497+
La velocitá della loco deve coincidere con quella dei valori preimpostati di min, mid, cruise o max.

Nota 1: Notare che usando il block side del blocco o la velocitá loco in combinazione con l'azione di controllo dell'ingresso del blocco, le azioni sono valutate prima che il lato di ingresso del blocco e la velocitá della loco siano aggiornate.

Indirizzo Loco

Se il campo stato inizia con un '#' srá interpretato come un indirizzo loco.
L'ID Loco non sará considerato e puó essere impostato a *.
Formato:

#addr[,#addr]...

L'addr puó anche essere definito come un insieme di valori:

#addr-addr

Esempio:
L'indirizzo della loco deve essere compreso tra 1 e 80 e uguale a 4711; la condizione é vera quando l'indirizzo della loco é compreso tra 1 e 80 o uguale a 4711:

#1-80,#4711

Versione 2513+
Usando x al posto di # la condizione dell'azione sará vera quando l'indirizzo della loco non viene trovato tra gli indirizzi elencati.
Esempio:

x1-80,x4711

Quando l'indirizzo della loco non é compreso tra 1 e 80 e non é uguale a 4711, la condizione dell'azione é vera.

Funzione Loco

Versione 1859+
Il numero della funzione deve essere compreso tra 1 e 28, e lavorare solo con l'ID loco “*”.
Formato:

fon,#function
foff,#function

Versione 2112+
La funzione numero 0 puó essere usata per avere le luci loco come condizione.


Esempio:
La funzione Loco 3 deve essere attivata:

fon,3

Loco Schedule

Format:

schedule:id[:index]

The index parameter is optional and represents the schedule destination index. (Zero based.)


Personal Tools