Esempi Indirizzamento

Indirizzamento dei sensori

Gli indirizzi dei sensori di retroazione cominciano con il valore 1. Il sensore successivo è il n.2, quindi 3…..

La chiave di mappatura interna cambierà da “bus_addr_unit_pin_iid” a “iid_bus_addr”.

Come convertire da un vecchio ad un nuovo indirizzo per un modulo con 16 porte:
Rocrail Address = (Module - 1) * 16 + Pin
(dove Modulo è il numero del modulo, e Pin è una delle 16 uscite )

Esempio:
Se si usa un modulo S88 con 16 porte, la porta (pin) numero 5 del secondo modulo ha come indirizzo 21: (2 - 1) * 16 + 5 = 21

Fate riferimento alla pagina Lenz per lo schema di indirizzamento Lenz che è leggermente differente.\


Indirizzamento deviatoi

Indirizzo (Address) è il numero di un modulo con 4 porte.

Se si usano moduli per deviatoi con 4 porte il primo modulo ha indirizzo 1, l second 2 e così via.
Se si uano moduli per deviatoi con 8 porte il primo modulo ha indirizzo 1 per le porte dalla 1 alla 4 e indirizzo 2 per le porte dalla 5 alla 8.

I campi delle caselle Address e port nella parte bassa dela finestra sono usati solo nel caso in cui il deviatoio o l'incrocio utilizzino un secondo motore o solenoide (deviatoio triplo o scambio inglese). Se nella scelta del tipo di deviatoio viene selezionato uno di questi, questi campi saranno attivi. In caso contrario non si potrà scrivere nulla.

Avvertenza per chi usa i Maerklin K83: gli indirizzi dei decoder K83 iniziano con valore 2. Questo significa che il settaggio del decoder con 01101010 equivale all'indirizzo 2, porta 1 di 4


FADA

Se il valore della porta è uguale a 0 funzionerà il sistema di conteggio FADA.
Esempio:
indirizzo FADA 4 significa indirizzo=1, porta=3, gate=rosso.
indirizzo FADA 5 significa indirizzo=1, porta=3, gate=verde.

Nota per gli utilizzatori del sistema Hornby:

a partire dalla versione 3174 la differenza nel conteggio dell'indirizzo è stata risolta e il normale sistema di indirizzamento può essere usato al posto del sistema PADA/FADA. esempio: indirizzo1, porta2 è trattato dalla Elite come indirizzo1, porta2 non porta 1 come succedeva precedentemente. E' sufficiente modificare il file rocrail.ini aggiungendo sublib=“elite” dopo lib=“lenz” nella sezione digint.


Sganciavagoni

I pulsanti “rosso” e “verde” sono utilizzati per gli sganciavagoni in quanto usano un solo gate. Potete connettere due sganciavagoni ad una porta. Uno funziona con il “rosso”, l'altro con il “verde”.


Indirizzamento segnali

Volendo utilizzare i segnali bisogna inserire il numero di indirizzo del decoder nel campo indirizzo. Questo indirizzo è sempre quello di un gruppo di quattro porte. Il primo decoder ha indirizzo 1. Principalmente è possibile collegare più di un segnale ad un decoder..
I valori dei campi da Port 1 a Port 3 sono assegnati alle porte del decoder. Nello stesso modo visto nei decoder per deviatoi. Ogni luce del semaforo utilizza solo un gate della porta del decoder. A causa di ciò è necessario scegliere anche il gate della porta, “rosso” o “verde”.

Indirizzamento di altri Output

Indirizzo, porta e gate sono cacolati nello stesso modo dei deviatoi e degli sganciavagoni. Potete selezionare due diverse uscite per ogni porta (Rosso/Verde).


Personal Tools