User Tools

Site Tools


rocrailini-gen-it

Generale

Scheda Generale di Rocrail



:!: Per rendere effettive le modifiche è necessario il riavvio del server!


File pannello tracciato

Il nome del progetto corrente.


Occupazione blocco

Il file che memorizza lo stato di occupazione dei blocchi prima dello spegnimento.


Tipo

Se il nome del file non esiste, il server Rocrail lo creerà al prossimo riavvio.

Tipo Descrizione
Predefinito Il formato più usato per un progetto normale a livelli.
Tracciato del modulo Per creare un progetto modulare.


Backup

Questa opzione creerà la cartella di backup se non è già presente copiandoci il precedente progetto, aggiungendo come prefisso la data e l'ora.
Attenzione: non è prevista la pulizia automatica della cartella di backup.

Data e ora

Anno, mese, giorno, ora, minuti, secondi, msecondi

Esempio

Contenuto della cartella di backup dopo 2 salvataggi o chiusure:

$ ls -l backup/
-rw-r--r--  1 rob  staff  3696 24 Aug 16:07 20120824160729833-plan.xml
-rw-r--r--  1 rob  staff  3696 24 Aug 16:22 20120824162215119-plan.xml


Percorso chiavi

Il percorso e il nome del file della chiave di donazione di Rocrail. La chiave può essere condivisa con tutte le cartelle di lavoro se impostata con un percorso assoluto
Tramite il pulsante con i 3 puntini si può aprire una finestra per scegliere il percorso.

Percorso librerie

Percorso dove sono memorizzate tutte le librerie di Rocrail. Un punto significa la cartella di lavoro. (file *.dll e *.so)


Percorso immagini

Percorso dove sono memorizzate le immagini.
Se Rocview non trova una immagine localmente, sarà richiesta al server Rocrail e salvata per la prossima volta. Questo aiuterà molto se ci sono più Rocview connessi ad un server Rocrail per evitare di installare tutte le immagini su tutti i computer client. Nell'esempio è stata creata la cartella "images" nella cartella di lavoro sul server di Rocrail. Assicurarsi che il nome della cartella immagini sia uguale a quella impostata in Rocrail. Non deve essere usato una / o una \ davanti al nome se la cartella è posizionata direttamente soto la cartella di lavoro del server Rocrail.
Il limite della dimensione dell'immagine è 50KB!


Miniature

Alcuni client, come iRoc & andRoc, richiedono miniature: 50 px in altezza.
Rocrail proverà a trovarle nel sotto cartella /small. Il nome del file e l'estensione devono corrispondere con quello trovato nel percorso immagini.
Se Rocrail non è in grado di fornire una miniatura sarà inviata la versione normale 80 px in altezza trovata nel percorso immagini.

Creare miniature su Linux

L'esecuzione dello script nella cartella delle immagini creerà la cartella "small", ridimensionerà le immagini all'altezza di 50px e le comprimerà.

mkdir small
mogrify -path small -resize 300x50 -format png *
cd small
pngnq -e .pngx *.png
for i in *.pngx; do mv $i ${i%%.pngx}.png; done
cd ..


Massimo numero di colori

E' consigliato usare immagini con massimo 256 colori per essere compatibili con iRoc e ridurre le dimensioni immagini per gli altri client.


Percorso segnalazioni

Il percorso delle segnalazioni è usato per memorizzare i rapporti preparati dagli utentin: Creare una segnalazione


Percorso suoni

Percorso dove sono memorizzati i file riprodotti dallo specifico riproduttore sonoro per le funzioni loco.


Riproduttore suoni

Consigliati

SO Nome Note
Mac OS X afplay Pre-installato
Linux mplayer Pacchetto mplayer
Windows wmplayer Pre-installato
Windows sndrec32 Pre-installato; solo .wav,
ma riproduzione multipla
Note per utenti Windows:
Il "wmplayer" può usare moltissimi formati, ma sfortunatamente non può eseguire riproduzioni multiple o sovrapposte.
E' meglio convertire i file .mp3 in .wav e riprodurli con sndrec32.
Basta usare uno script: c:\windows\system32\sndrec32.exe /play /close /embedding %1 (Rocrail sostituisce %1 con il percorso/nome file del suono da riprodurre)
sndrec32 può riprodurre più suoni contemporaneamente oppure sovrapporli e tramite i parametri di prima
tutti i suoni saranno riprodotti in background e senza risorse di windows, ecc..
Nota per gli utenti Win7:
Copiare sndrec32.exe nella cartella: C:\Windows\system32\. Modificare le proprietà/compatibilità del sndrec32.exe file per Windows 7

Aggiungere parametro località della loco

Questo opzione è utile per selezionare un altoparlante vicino al blocco dove si trova la loco.
Un script utente è necessatio per usare parametri addizionalo.

Parametri

  1. nome file sonoro
  2. ID blocco
  3. ID sensore

Esempio Script

#!/bin/sh
SOUNDFILE=$1
BLOCKID=$2
SENSORID=$3
 
if [ !  $1 ]; then
  echo "usage  : rrsound.sh [file] <blockid> <sensorid>"
  echo "example: rrsound.sh typhoon.mp3"
  exit $?
fi
 
if [ $2 ]; then
  echo "blockID =" $2
fi
 
if [ $3 ]; then
  echo "sensorID =" $3
fi
 
echo "afplay" $1
afplay $1


File dei messaggi (trace)

Il nome del file dei messaggi. I file di Trace prenderanno un numero di esecuzione per mantenere un storia di 10 a scopo di risoluzione errori e servizio.


PT IID

Si utilizza per indicare l'eventuale IID della centrale digitale per la programmazione dei decoder differente da quella predefinita, la prima della lista. Vedere anche Dispositivo di programmazione supplementare


LC IID

Si utilizza per indicare l'eventuale IID della centrale digitale per la gestione dei decoder locomotiva differente da quella predefinita, la prima della lista.
Questo vale per le locomotive dove l'iid non è impostato.


DP IID

Si utilizza per indicare l'eventuale IID della centrale digitale per la comunicazione dei controller locomotiva differente da quella predefinita, la prima della lista.


SV IID

Si utilizza per indicare l'eventuale IID della centrale digitale per la programmazione LocoIO differente da quella predefinita, la prima della lista.


Corto circuito

Alcuni booster offrono la funzionalità di segnalare un corto circuito come lo MGV105.

Sensore

Il sensore che rileva il corto.

IID

La centrale digitale che riceverà l'informazione dell'evento corto circuito.

rocrailini-gen-it.txt · Last modified: 2018/11/12 08:56 (external edit)